• Home / CITTA / Mafia caso Denaro: terzo murales, stavolta a Castelvetrano

    Mafia caso Denaro: terzo murales, stavolta a Castelvetrano

    E' giallo sull'autore del murale col il volto del boss latitante Matteo Messina Denaro che è stato dipinto anche su su una delle facciate dei nuovi uffici comunali di Castelvetrano, paese natale del capomafia. L'immagine della primula rossa di Cosa nostra, ricercata da 15 anni, e' diversa da quella ritratta nei murales apparsi sul muro della Cattedrale di Palermo, nei giorni scorsi, e, oggi, sulla facciata della facolta' di Giurisprudenza del capoluogo siciliano. Anche accanto al disegno fatto a Castelvetrano, pero', ci sono le lettere F. A., presunta sigla dell'autore, e il simbolo del dollaro, entrambi presenti sui graffiti palermitani. Il disegno, e' stato realizzato con la vernice nera e riproduce una sola volta il volto del capomafia. Anche a Castelvetrano resta il giallo di chi sia l'autore. Intanto, l'amministrazione comunale ha fatto ricoprire l'immagine con della vernice bianca. (Ansa)