• Home / CITTA / Coisp Calabria: “Il governo trascusa i poliziotti”

    Coisp Calabria: “Il governo trascusa i poliziotti”

    "Il governo trascura i poliziotti". La denuncia e' della segreteria del Coisp Calabria. Il sindacato di Polizia lamenta la mancata corresponsione degli straordinari maturati dalla categoria nel mese di gennaio. Il problema riguarda gli agenti di tutta Italia, e, nella sola Calabria, 5.000 persone. "Il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa Schioppa – denuncia il Coisp Calabria – non ha trovato il tempo per firmare il decreto interministeriale che avrebbe garantito l'erogazione delle spettanze. Esprimiamo il nostro sdegno come rappresentanti sindacali della categoria e come operatori della sicurezza in una regione afflitta dal flagello della 'ndrangheta. Al di la' dei proclami, infatti, il governo intende affrontare l'emergenza senza uomini e mezzi adeguati. Questa l'amara verita'. Speriamo che il problema del pagamento del lavoro strarodinario, garantito dagli agenti sottraendo tempo alle loro famiglie per senso di responsabilita' verso le istituzioni ed i cittadini, venga risolto al piu' presto da chi ha il potere di farlo". (Agi)