• Home / CITTA / Al viala terza edizione de “I giochi dello Stretto”

    Al viala terza edizione de “I giochi dello Stretto”

    23 attività sportive, oltre 500 atleti, 30 stand legati ai prodotti tipici locali. Questi solo alcuni dei numeri che caratterizzeranno la III edizione de “I giochi dello Stretto”, kermesse organizzata dall’associazione “Nuovi Orizzonti” con il patrocinio, tra gli altri, dell’amministrazione comunale di Reggio Calabria. Location dell’evento il Lungomare di Catona che sarà animato, dal 1 al 4 maggio, da iniziative sportive, culturali, turistiche e d’intrattenimento.Ad illustrare i dettagli dell’articolato programma, questa mattina a Palazzo San Giorgio, la presidente del sodalizio promotore, Natalia Spanò, l’organizzatore Paolo Catalano, Fabrizio Veneziano e Candeloro Imbalzano, rispettivamente assessori comunali allo Sport ed alle Attività Produttive, il presidente regionale del Coni, Mimmo Praticò, il segretario particolare del presidente della Provincia, Giovanni Laganà ed il presidente dell’VIII circoscrizione Albino Passalacqua. Nella quattro giorni, dunque, un villaggio che esporrà nei suoi stand prodotti tipici enogastronomici ed artigianali; esibizioni e dimostrazioni di spinning, beach rugby, beach volley, modellismo, tiro con l’arco, dama, skateboard, wind surf, freestyle, truck, arti marziali, fitness, danza e ginnastica ritmica: discipline rappresentate dalla relative federazioni. Ed ancora il campionato regionale di karting, il campionato interregionale di canoa ed il campionato nazionale di beach – cross (“Memorial Alfonso Ciprioti”). Inoltre, il I° trofeo di pesca ed il I° trofeo di trotto, e gare di minimoto e moto d’acqua. Il tutto arricchito da una serie di spettacoli che, nelle quattro serate, vedranno protagonisti: il programma di Italia 1 “Talent 1” (che, a Catona, accoglierà tutti coloro che vorranno realizzare il video della propria performance da caricare sul sito del programma in modo da godere di un’opportunità per poter mostrare le proprie capacità), la selezione regionale di Miss Italia, Umberto Gaudino (vincitore di “Ballando con le Stelle”), il cabarettista Alberto Caiazza, il cantante di“Amici” Timothy Snell, il presentatore Andrea Casta, l’attrice di “Cento Vetrine”  e dell’ultima serie di “Elisa di Rivombrosa”, Anna Safroncik, ed ancora la cantante Cecilia Gayle ed il cabarettista Gennaro Calabrese. Se del ricco cartellone hanno parlato la Spanò e Catalano, Praticò ha messo in risalto, durate la conferenza stampa, “come manifestazioni del genere attestino ancora una volta che lo sport sia, soprattutto, una fondamentale attività sociale”. Sulla vicinanza dell’Ente provincia ai percorsi di crescita e di rilancio sociale si è invece basato l’intervento di Laganà, seguito dalla sottolineatura “dell’impegno e dello sforzo profusi da ‘Nuovi Orizzonti’” da parte del presidente Passalacqua e dal saluto dell’assessore Imbalzano, il quale ha evidenziato, riferendosi agli stand ospitati dal “Villaggio dello Stretto”, che “anche attraverso i prodotti tipici s’intende valorizzare l’economia locale, per questo sosteniamo delle manifestazioni di questo genere e – ha anticipato – vorremmo formalizzare con una delibera ad hoc, la necessità che in determinati eventi siano presenti almeno al 50% le aziende locali”. Veneziano, invece, ha voluto puntare l’attenzione sulla scelta della periferia reggina quale località privilegiata per ospitare, come ha dichiarato, “non una manifestazione sportiva, pur essendo lo sport il motore trainante della kermesse, ma un vero e proprio evento che, nella sua organizzazione, s’indirizza verso il concetto di città policentrica assunto come uno dei pilastri portanti delle azioni dell’amministrazione Scopelliti”.  (Roto San Giorgio)