• Home / CITTA / 35 milioni di euro per la villa, sul Lario, di Gianni Versace

    35 milioni di euro per la villa, sul Lario, di Gianni Versace

    La tanto amata villa che lo stilista Gianni Versace, ucciso il 15 luglio 1997 a Miami, aveva in riva a Lario e' stata venduta per 35 milioni di euro al colosso immobiliare-alberghiero Sundland Group. Che Villa Fontanelle fosse in vendita era trapelato gia' nei mesi scorsi, come pure il nome dell'uomo d'affari che non ha mai smentito o confermato ufficialmente un suo interessamento. Situata a Moltrasio, per decenni e' stata al centro dell'interesse mondiale del gossip per i suoi prestigiosi ospiti, a partire dalla cantante Madonna che quasi tutte le estati arrivava sul lago di Como per brevi vacanze, senza rinunciare a una passeggiata fino ad vicino Santuario, senza dimenticare che nel 2001 fece da 'location' al matrimonio della cantante Jennifer Lopez. Costruita nel 1800 per volere di Lord William Curie'. Era poi passata alla famiglia milanese dei Besana, diventando celebre dopo il passaggio di proprieta' alla famiglia Versace. Si trova al centro dell'insenatura creata dal promontorio del Pizzo, ed ha alle sue spalle un vasto parco ricco di alberi secolari. Si parla di un affare da circa 35 milioni di euro, un valore record nelle compravendite finora registrate sulle sponde lariane. Si pensi che l'altrettanto famosa Villa Oleandra di Laglio fu acquistata dalla societa' di George Clooney per 'soli' 8 milioni di euro. Tuttavia, secondo gli immobiliaristi comaschi "e' un giusto prezzo considerando le proporzioni dell'immobile" con saloni, stanze e servizi distribuiti su tre piani oltre a seminterrato e sottotetto con balconi e terrazzi, alloggi per il personale di servizio.