• Home / CITTA / Vilasi contro “spoliazione museo”

    Vilasi contro “spoliazione museo”

    ''Mai come in questo momento il Museo Nazionale della Magna Grecia e' stato oggetto di un'autentica spoliazione di importanti reperti, destinati a essere ammirati in altre citta' italiane, nel silenzio colpevole della Regione e dei suoi rappresentanti reggini della maggioranza di centrosinistra che a tutto pensano fuorche' a tutelare degnamente un patrimonio culturale immenso, come quello del Museo''. A dirlo il segretario-questore del Consiglio regionale calabrese, Gesuele Vilasi, il quale si ''dice deluso e amareggiato per la decisione del Ministro Rutelli di privare il Museo della Magna Grecia del ''Kouros'' e della ''Testa di Medma'', destinati a una mostra che si terra' a Mantova per qualche settimana. Ma la beffa si somma al danno – commenta Vilasi – nel momento in cui si apprende della decisione ministeriale di bloccare fino al prossimo autunno i due reperti, proprio nel momento in cui iniziano le gite formative di varie scuole d'Italia, molte delle quali toccano Reggio Calabria per visitare i tantissimi pezzi esposti nella varie sale museali. (Asca)