• Home / CITTA / Vibo, alluvione 2006: Bertolaso tra gli indagati

    Vibo, alluvione 2006: Bertolaso tra gli indagati

    Il responsabile della Protezione civile, Guido Bertolaso, sarebbe stato iscritto nel registro degli indagati nell'inchiesta relativa all'alluvione che colpì Vibo Valentia e parte della sua provincia nel luglio 2006 e provocò quattro morti. Lo rivela il quotidiano CalabriaOra, secondo cui a Bertolaso sarebbe addebitato il "mancato avviso delle avverse condizioni meteo".  Il mancato avviso di avverse condizioni meteo, spiega il qutotidinao risulta dal fatto che soltanto il 3 luglio 2006, giorno dell'alluvione, al fax del Comune di Vibo Valentia giunsero due fax della Protezione civile. Uno, delle ore 12 e 31, avvisava che si sarebbe potuta verificare "una moderata probabilità" di fenomeni meteorologici; l'altro, trasmesso alle 16, era in sostanza un allerta meteo. Ma a quell'ora, la tragedia con 4 morti e 90 feriti si era già consumata.