• Home / CITTA / Truffa per 40 mln di euro ai danni dell’Ue

    Truffa per 40 mln di euro ai danni dell’Ue

    E' in corso un'operazione
    della Guardia di finanza per l'esecuzione di trenta
    perquisizioni in stabilimenti industriali e nelle sedi
    amministrative e legali del Consorzio Programma Calabria
    (Procal) nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Procura
    della Repubblica di Cosenza.
    L'indagine ha portato alla scoperta dell'indebita percezione
    da parte del Consorzio Procal di finanziamenti illeciti erogati
    dall'Unione europea per un importo di 40 milioni di euro.
    Il Procal ha sottoscritto nel 2002, per conto delle 18
    societa' consorziate, secondo quanto riferisce la Guardia di
    finanza, un contratto di programma in base al quale sono stati
    concessi i finanziamenti dell'Unione europea.