• Home / CITTA / Sogas: Scopelliti chiede convocazione assemblea: nominare cda

    Sogas: Scopelliti chiede convocazione assemblea: nominare cda

    Con  deliberazione nr 54 del 25 ottobre 2007, il Civico Consesso, riconoscendo il pubblico interesse del Comune anche per l’assunto che… “così facendo si risponde ad un bisogno abbastanza diffuso e generalmente riconosciuto di tutti i gruppi sociali che operano nella Provincia di Reggio Calabria”, mi ha dato mandato di compiere tutti gli adempimenti consequenziali, sia per la sottoscrizione del prestito obbligazionario convertibile in azioni, che per il perseguimento dell’interesse pubblico. Si legge così, in una lettera inviata dal sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti al senatore Pietro Fuda, Amministratore Unico Sogas ed al Presidente del Collegio Sindacale della Sogas. Per adempiere a quanto previsto dalla deliberazione, indicata in premessa, si chiede, in qualità di socio e ai sensi dell’articolo 2367 del cc, la convocazione dell’assemblea ordinaria avente il seguente ordine del giorno: nomina del Consiglio di Amministrazione. Il Primo cittadino, prosegue la lettera, ricorda che il citato articolo dispone che gli amministratori devono convocare senza ritardo l’assemblea, quando ne è fatta domanda da tanti soci che rappresentino almeno il decimo del capitale sociale. A tal proposito, conclude  Scopelliti, colgo l’occasione per comunicarLe che lo Statuto, all’articolo 9, dispone che la convocazione dell’assemblea può essere richiesta da tanti soci che rappresentino la quinta parte del capitale sociale. (Roto San Giorgio)