• Home / CITTA / Sanità, SMI chiede alla Regione stabilizzazione medici precari

    Sanità, SMI chiede alla Regione stabilizzazione medici precari

    ''Molti medici del servizio
    sanitario regionale, da anni, si stanno prodigando, non senza
    sacrifici, e con un rapporto di lavoro caratterizzato
    dall'incertezza e dalla precarieta', nei servizi ospedalieri
    e territoriali delle aziende della regione. Scegliere di
    stabilizzare una situazione di precarieta' della dirigenza
    medica, contribuirebbe a dare una maggiore razionalita' ai
    servizi sanitari". queste alcune delle parole riportate in una lettera, inviata dallo SMI al Presidente
    della Regione Calabria e all'Assessore al ramo.
    L'organizzazione sindacale Sindacato Medici Italiani
    ''ritiene necessario ed opportuno di dare applicazione in
    tutte le aziende ed enti del SSR al processo di
    stabilizzazione delle posizioni di precariato dei medici e
    dei veterinari, utilizzate per lo svolgimento di attivita'
    aventi carattere istituzionale e continuativo.