• Home / CITTA / Reggio Emilia, fermato il proprietario del locale

    Reggio Emilia, fermato il proprietario del locale

    E' stato trovato il cadavere dell'albanese ucciso la scorsa notte nel locale notturno Colosseum di Reggio Emilia. Il corpo, ricercato da una battuta congiunta di polizia e carabinieri, e' stato scoperto da agenti della questura in un'area golenale di Lido Po a Luzzara, a nord della provincia reggiana. In contemporanea, e' scattato il provvedimento di fermo della procura nei confronti del titolare del night, Giovanni Caiazzo, 42 anni, nativo di Cutro (Crotone) e residente a Reggio Emilia da diversi anni, e del figliastro di 22 anni, dell'Uzbekistan. Il primo deve rispondere di omicidio volontario, detenzione d'arma e occultamento di cadavere. Il secondo e' indagato solo nel concorso nell'ultimo reato. (Ansa)