• Home / CITTA / Reggio, arrestati due extracomunitari

    Reggio, arrestati due extracomunitari

    Nella mattinata di ieri, nell’ambito di specifici servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione dei reati con particolare attenzione alle zone del centro cittadino, personale in servizio come “Poliziotto di Quartiere” dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, diretto dal V.Q.A. Dott. Gerlando Costa, ha proceduto al controllo di un cittadino magrebino, KAMNAOUI Rachid del ’76, impegnato a vendere CD musicali contraffati privi del marchio SIAE lungo il c.so Garibaldi. Lo straniero veniva accompagnato in Questura e sottoposto a fotosegnalamento ed AFIS ad opera di personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica il quale, a seguito della comparazione delle impronte digitali ha identificato il cittadino del Marocco, accertando la presenza di precedenti di polizia specifici nonché per detenzione di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione venivano rinvenute più di 500 copie di CD musicali contraffatti privi di marchio SIAE che venivano sequestrati. Lo straniero, già raggiunto da provvedimento di espulsione, veniva tratto in arresto per violazione della normativa sul diritto d’autore, ricettazione e violazione della normativa sull’immigrazione clandestina.
    Sempre nella giornata di ieri, nella tarda mattinata, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria, ha tratto in arresto per violazione della normativa sull’immigrazione clandestina, il cittadino del Marocco MOUTANIK Noureddine del ’67, in quanto, seppur colpito da provvedimento di espulsione e successivo ordine ad abbandonare il territorio dello Stato emessi rispettivamente dal Prefetto e dal Questore di Reggio Calabria, non ottemperava agli stessi.