• Home / CITTA / Polemica Intrieri-Minniti dopo esclusione da lista

    Polemica Intrieri-Minniti dopo esclusione da lista

    "Le motivazioni di
    Minniti sulla mia esclusione dalle liste del PD, legate alle
    opposizioni locali contro la mia riproposizione, sono la conferma di quanto vado sostenendo da mesi. Che a non
    volermi sono stati la 'ndrangheta e gli amministratori locali
    che con essa fanno affari". lo sostiene, in una dichiarazione, il deputato del Pd Marilina Intrieri, non ricandidata alle prossime elezioni politiche. "E' chiaro quindi che ambienti
    istituzionali, politici e malavitosi non hanno voluto la mia
    ricandidatura''.
    ''D'altronde, Minniti – sostiene ancora l'esponente del Pd –
    sa che piu' volte l' ho informato, anche in una recente riunione
    al Viminale con i dirigenti del partito, ribadendo le mie
    contestazioni ad alcuni amministratori presenti rispetto a
    rapporti di affari con la 'ndrangheta di Isola Capo Rizzuto.
    Mi aspettavo rassicurazioni in quella sede e speravo che mi si
    chiarisse che quelle cose non fossero vere.