• Home / CITTA / Pizzimenti: “Qualificare il lungomare”

    Pizzimenti: “Qualificare il lungomare”

    Dal capogruppo di Forza Italia alla prima circoscrizione, Nuccio Pizzimenti, riceviamo e pubblichiamo "Il lungomare 'Falcomatà', luogo incantevole, universale punto strategico e d'eccellenza della nostra città, definito da Gabriele D'Annunzio il "più bel chilometro d'Italia", non può assolutamente essere trascurato dall'Amministrazione comunale Questo é il pensiero di Nuccio Pizzimenti capogruppo di Forza Italia alla Prima Circoscrizione “Centro Storico” e del collega di partito Giuseppe Colosi.Secondo i Consiglieri azzurri, la riqualificazione <<dovrebbe iniziare con interventi migliorativi a cascata, a cominciare dall’area degli scavi archeologici, ai marciapiedi ed ai vialetti della Via Marina Alta che in alcuni tratti, si presentano con la sagoma notevolmente deformata a causa del sotterraneo passaggio delle radici di alcuni gradi alberi, per cui, è necessario anche salvaguardare la “salute” delle piante. Le aiuole potrebbero essere maggiormente arricchite con piante da fiore e delimitate con delle siepi sempreverdi o degli steccati, istallando dei cartelli con il divieto di introdurre cani, perché l’intera area é quotidianamente fatta oggetto di deposito di visibili escrementi dei simpatici “quattro-zampe”, i cui padroni non si curano affatto di raccoglierli come dovrebbero, senza contare, tra l’altro, che l’urina dei cani, molto acida, distrugge le radici delle piante>>. Infine, spiga ancora Nuccio Pizzimenti <<nella Via Marina Bassa i soliti vandali hanno distrutto molte panchine. A tale proposito è stato inoltrato fonogramma tramite la Segreteria Amministrativa della Circoscrizione all’operativo e sensibile Delegato all’Arredo Urbano Giuseppe Martorano, per la sostituzione delle panchine rotte>>.Gli esponenti di Forza Italia <<chiedo all’amministrazione comunale l’istallazione di telecamere per la video sorveglianza e di predisporre interventi di manutenzione costanti mirati alla riqualificazione dell’intera area, con la relativa tinteggiatura dei muri, il ripristino della pavimentazione ove risulta danneggiata, e il relativo restauro delle due fontanelle sul lungomare Falcomatà che da molto tempo non zampillano più acqua. Conclude Nuccio Pizzimenti <<una maggiore cura non può che giovare al prestigioso sito e nello stesso tempo riduce i costi per l’amministrazione comunale, in quanto è risaputo, che una ristrutturazione straordinaria comporta un sacrificio economico notevole per le casse Comunali. E’ evidente che i cittadini devono fare la propria parte, in tal senso sarebbe opportuna una campagna di sensibilizzazione per i cittadini incivili, per indurli ad un maggior rispetto per la cosa pubblica, predisponendo appositi cartelli in punti strategici del lungomare che invitano al rispetto del bene comune. Ritengo che non ci possiamo permettere il lusso di trasmettere un’immagine negativa della nostra città, in sintonia con il degrado che affligge il lido comunale “Genovese Zerbi”>>.                                                                        IL CAPOGRUPPO DI FORZA ITALIA                                                                                               NUCCIO PIZZIMENTI