• Home / CITTA / Museo, interviene Federproprietà

    Museo, interviene Federproprietà

     

    L’eco dell’azione intrapresa dall’Amministrazione comunale di Reggio Calabria per impedire il trasferimento, senza reciprocità, di importanti reperti dal Museo Nazionale della Magna Grecia a Mantova, continua a estendersi anche a livello nazionale.

    Tra gli ultimi attestati di vicinanza giunti a Palazzo San Giorgio, infatti, anche quello della Federproprietà (Federazione Nazionale della Proprietà Edilizia), nella persona del presidente e del vicepresidente, rispettivamente Michele Pazienza e Massimo Anderson.    

    “Il nostro sodalizio – dichiarano i due rappresentanti nazionali – si schiera a favore dell’atteggiamento assunto dall’Amministrazione reggina, quindi dei consiglieri e degli assessori della Giunta Scopelliti, a tutela dei beni culturali della città dello Stretto, oggi in possesso del Museo Nazionale della Magna Grecia. La Federproprietà, dunque, esprime la propria solidarietà non solo al Comune, ma anche a tutta la cittadinanza di Reggio Calabria che sta difendendo i propri tesori e la propria struttura museale da un’azione che, procedendo a senso unico, che non produce effetti positivi per la valorizzazione di Palazzo Piacentini”.   (Roto San Giorgio)