• Home / CITTA / Museo: interviene Angela Napoli

    Museo: interviene Angela Napoli

    Dall'on. Angela Napoli riceviamo e pubblichiamo 

    Che la Calabria fosse diventata terra di “scippi” e di “conquiste” era ormai cosa nota, ma che l’opera dell’attuale Governo Prodi si concludesse con un ulteriore e grave “prelievo” di beni culturali, penso nessuno potesse mai immaginarlo.

    E’ davvero inaccettabile che il Ministro dei Beni Culturali, Francesco Rutelli, ormai con deroga del suo incarico, deliberi di inviare a Mantova alcuni tra i più importanti reperti dello storico Museo di Reggio Calabria, incurante di privare la città calabrese di importanti risorse culturali, quali il Kouros, la testa del filosofo e la testa di Basilea. L’irresponsabilità del Ministro, il quale, peraltro, ha assunto unilateralmente questa decisione, senza interloquire con il Sindaco Scopelliti, è aggravata non solo dalla mancanza di qualsiasi interscambio di reperti, ma anche dalla decisione di far rientrare i reperti a Reggio, solo diversi mesi dopo la chiusura della mostra prevista a Mantova. Reggio e la Calabria tutta non possono rimanere impassibili innanzi a questo ulteriore “sopruso”: Rutelli non può ritenere di essere “padrone” di quanto in questa Regione rappresenta cultura, tradizione, storia e bene indiscusso.

    Forse sarebbe opportuno che anche il Vice Ministro Minniti, parte integrante dell’attuale Governo Nazionale, evidenziasse la posizione sui “particolari trattamenti” che vengono riservati alla sua città.