• Home / CITTA / Messina, oscurati 2030 manifesti elettorali abusivi

    Messina, oscurati 2030 manifesti elettorali abusivi

    Il dipartimento pubblicità e affissioni del Comune nell'ambito dei controlli avviati per impedire l'affissione indiscriminata di manifesti e materiale pubblicitario elettorale, fuori dai prescritti spazi ha oscurato stamani 2030 manifesti, relativi a 9 candidati, per trasgressione alle norme di svolgimento della propaganda elettorale. Sono stati inoltre coperti oltre 500 adesivi collocati sui pali di pubblica illuminazione di viale S. Martino, di via T. Cannizzaro, di via Garibaldi, di via XXIV Maggio e di Corso Cavour. Gli interventi sono espletati dalle otto unità del dipartimento che assicurano da oggi anche i controlli notturni. Ai trasgressori saranno comminate le sanzioni previste dalla Legge 4.04.56 n° 212 e dalla legge 24.04.75 n° 130. Inoltre con la finanziaria 2007, (art.1 commi 157 e 176 della legge 296 del 27 dicembre 2006), sono state soppresse tutte le disposizioni che rendevano di fatto impossibile contrastare il fenomeno delle affissioni abusive, in quanto sono ora perseguibili sia il committente della pubblicità che il detentore del mezzo pubblicitario. Un appello alla collaborazione è stato rivolto ai partiti, movimenti ed organizzazioni politiche per l'applicazione delle disposizioni di legge