• Home / CITTA / Maida (Cz), riduce in schiavitù la madre: arrestato

    Maida (Cz), riduce in schiavitù la madre: arrestato

    II carabinieri hanno arrestato a Maida un giovane, Antonio Lamanna, di 23 anni, con l'accusa di avere tenuto segregata in casa la madre sottoponendola a violenze e sevizie. A Lamanna viene contestato il reato di riduzione in schiavitu'. La segregazione della donna, secondo quanto e' emerso dalle indagini dei carabinieri, era cominciata nello scorso mese di settembre. Alla madre del giovane, a causa delle sevizie subite, sono state riscontrate ferite e contusioni in tutto il corpo ed un trauma cranico. La vicenda e' stata scoperta grazie alla segnalazione fatta ai carabinieri da alcuni vicini di casa di Lamanna. (ANSA)