• Home / CITTA / Furto di rame, quattro arresti

    Furto di rame, quattro arresti

    Di notte, domenica, avevano tranciato centinaia di metri di cavi di rame per rivenderli al mercato nero dei metalli di pregio dove un chilo di rame arriva ad essere valutato 5euro. Nel mirino della banda composta da quattro nomadi, era finita la centrale idrica e il disslatore del quartiere Boschicello. Tanto che per 24 ore l’intera zona sud e il centro cittadino aveva subito ritardi e problemi nell’erogazione dell’acqua. E proprio le tante lamentele hanno messi in allarme i carabinieri che dopo alcuni servizi di appostamento hanno beccato il gruppetto sul fatto, intento a recuperare quella parte di cavi che erano rimasti ancora lì e pronti ad essere trasferiti. Tutti e quattro sono finiti in carcere