• Home / CITTA / Fortugno: comincia udienza; depone agente Ris Roma

    Fortugno: comincia udienza; depone agente Ris Roma

    Un maggiore dei
    carabinieri, Marco Matteucci, in servizio presso il Ris di Roma,
    depone stamani nel corso dell'udienza del processo ai presunti
    mandanti ed esecutori materiali dell'omicidio di Francesco
    Fortugno, il vice presidente del Consiglio regionale della
    Calabria ucciso a Locri il 16 ottobre del 2005.
    L'ufficiale dei carabinieri riferira' ai giudici della corte
    d'assise di Locri degli accertamenti scientifici svolti
    nell'ambito delle indagini per individuare i mandanti e gli
    autori del delitto.
    Imputati dell'assassinio di Fortugno sono Domenico Audino,
    Salvatore Ritorto, che sarebbe stato l'esecutore materiale
    dell'omicidio, ed Alessandro e Giuseppe Marciano', padre e
    figlio, accusati di essere stati i mandanti. Altri quattro
    imputati, Vincenzo Cordi', Antonio e Carmelo Dessi' e Alessio
    Scali, rispondono di associazione per delinquere di tipo
    mafioso. (ANSA).