• Home / CITTA / Elezioni, Loiero: “I candidati premier pensano troppo a nord”

    Elezioni, Loiero: “I candidati premier pensano troppo a nord”

    ''Francamente quest'impressione
    c'e'''. E' quanto sostiene il governatore della Regione Calabria,
    Agazio Loiero, rispondendo, in un'intervista al Gazzettino
    pubblicata oggi, alla domanda se ha l'impressione che i
    candidati premier, a cominciare da Veltroni e Berlusconi,
    puntino troppo sul nord.
    ''Il sud dell'immondizia napoletana – afferma Loiero – il sud
    del governatore siciliano condannato in primo grado per
    favoreggiamento, il sud dell'emergenza sanitaria in Calabria,
    ecco tutto questo, metabolizzato e filtrato dal pensiero
    corrente, puo' indurre alla conclusione che il Mezzogiorno sia
    davvero irrecuperabile. Sul principio del federalismo a piu' velocita', condiviso da
    Veltroni, Loiero risponde che ''e' un problema per il sud
    perche' significa abbandonare definitivamente alcuni territori.
    Io e tanti altri nel mezzogiorno siamo del tutto favorevoli al
    federalismo, anche se, la parola evoca nelle popolazioni
    meridionali fantasmi secessionisti''.