• Home / CITTA / Donne di San Luca: obiettivo ludoteca

    Donne di San Luca: obiettivo ludoteca

    Il Movimento Donne San Luca, è ormai una realtà che si consolida di giorno in giorno.

    Dopo l’incontro del 21 febbraio con il Prefetto di Reggio Calabria, Dott. Musolino, durante il quale si sono presentati i primi tre progetti da realizzare all’interno del paese, le donne, non si sono fermate davvero un attimo per rispettare gli impegni presi e raggiungere nei tempi prestabiliti gli obiettivi fissati.

    Tante le cose da fare, forse troppe, ma vi è un grande entusiasmo crescente, che fa sperare bene.

    Il primo obiettivo che verrà raggiunto nei prossimi giorni, è l’apertura di una LUDOTECA. Uno spazio ricettivo dedicato essenzialmente ai giovani, per favorire l’aggregazione e la comunicazione tra loro, oltre che creare nuove competenze e favorire anche una sorta di orientamento . All’interno della struttura verranno avviati numerosi corsi :

    ripetizioni scolastiche – laboratorio creativo con pittura ceramica e decorazione – computer – taglio e cucito – ricamo – danza e balli latino americani – creazione bjoux – ginnastica – musica – pianoforte e chitarra, oltre  che verranno organizzati i giochi riuniti, a squadre, per tutti i ragazzi.

     

    I corsi saranno articolati con cadenza bisettimanale, e seguiranno ognuno una precisa didattica, studiata appositamente per coinvolgere ed entusiasmare i ragazzi. I materiali didattici saranno parzialmente forniti dalla struttura. L’iscrizione ai corsi è aperta a tutti, anche ai bambini provenienti da zone limitrofe.

    Gli insegnanti saranno proprio le donne di San Luca, selezionate attraverso delle graduatorie che tengono conto sia i titoli, che delle attitudini che delle competenze delle singole. Pertanto non solo una struttura al servizio dell’intera collettività, ma oltremodo un opportunità reale per valorizzare le numerose capacità del paese. Il centro sarà inizialmente autogestito, in attesa che gli enti preposti decidano di finanziare un progetto di importanza grande importanza socio culturale e didattica,  per San Luca. Le signore selezionate presteranno opera gratuita e volontaria per far si che con gli entrate della struttura si possa garantire il materiale didattico gratuito ai ragazzi. All’interno della LUDOTECA ci sarà anche un attrezzatissimo BABY PARKING, ed una AREA per la PROIEZIONE di  film per ragazzi. Fervono i preparativi, della grande festa di inaugurazione che prevede numerosi servizi dalle trasmissioni nazionali pomeridiane, e la partecipazione straordinaria di un “padrino d’eccezione”.

    La Dott.ssa Rosy Canale, Presidente del movimento, ha tenuto un incontro nei giorni scorsi, con le donne del paese. Molto schietti i toni del discorso della dottoressa Canale, tesi soprattutto a scuotere in ognuno la voglia di autentico riscatto – nei confronti di una nazione che considera il territorio della Locride solo una piaga. “Il cambiamento – ha detto la Canale – lo dobbiamo sentire e vivere essenzialmente dentro, nelle nostre piccole cose, per poter davvero credere di cambiare qualcosa nel mondo che ci circonda. Questo cammino che abbiamo intrapreso insieme, deve essere accompagnato dall’umiltà che avete finora dimostrato, quella di rimboccarci tutti  le maniche e ripartire da zero. San Luca è un paese pieno di umanità, qui ho conosciuto gente straordinaria, e grandi talenti. Ma nessuno ne parla. Le cose buone non fanno notizia, ma sono pronta a combattere, con le donne del movimento, affinché si taccia sui soliti luoghi comuni. Io vorrei che fosse questa l’immagine di San Luca nel mondo, di un paese pieno di gente di buona volontà, quella che io conosco, che riparte con la spinta di una forza al femminile. Io credo in questa gente, fermamente. non sarei mai arrivata qui altrimenti.”