• Home / CITTA / Consiglio Regionale: i quattro arrestati della VIII legislatura

    Consiglio Regionale: i quattro arrestati della VIII legislatura

    Franco La Rupa e' il quarto
    consigliere regionale della Calabria arrestato dal 2006 ad oggi.
    Il primo consigliere a finire in manette e' stato nel
    dicembre del 2006 Dionisio Gallo, dell'Udc, coinvolto in
    un'inchiesta, denominata Puma, che faceva riferimento al periodo
    in cui, nella precedente legislatura, era stato assessore
    regionale alla Forestazione.
    Gallo, accusato di corruzione, e'
    imputato nel processo scaturito dall'operazione e per lui i
    difensori, dopo che il pm ha chiesto la condanna a dieci di
    reclusione, hanno fatto richiesta di rito abbreviato.
    Il 28 gennaio scorso e' stato arrestato il consigliere
    Domenico Crea, della Dc per le autonomie, coinvolto in
    un'inchiesta su presunti finanziamenti illeciti nel settore
    della sanita' privata. Crea e' tuttora detenuto in carcere.
    Il terzo consigliere arrestato e' stato Pasquale Tripodi,
    coinvolto il 13 febbraio scorso in un'inchiesta condotta dalla
    Dda di Perugia su presunte infiltrazioni della 'ndrangheta in
    alcune imprese in Umbria. Tripodi e' stato successivamente
    rimesso in liberta' dal tribunale del riesame di Perugia, che ha
    definito illegittimo il provvedimento restrittivo emesso nei
    suoi confronti.