• Home / CITTA / Consigliere di parità in piazza sabato 8 marzo

    Consigliere di parità in piazza sabato 8 marzo

     

    Le consigliere della Commissione per Pari Opportunità del Comune di Reggio Calabria Laura Cirella (Partito dei Comunisti Italiani), Caterina Colica (Rifondazione Comunista) e Franca Milazzo (Partito Democratico) saranno presenti  la mattina di Sabato 8 Marzo, dalle ore 9.30, in Piazza Italia, al tavolino di sensibilizzazione promosso dall’Unione Donne Italiane di Reggio Calabria a difesa della Legge 194/78.

    Affermiamo che la L. 194/78 è stata una conquista di civiltà per questo paese e per tutte le donne, alle quali ha garantito prima di tutto il diritto alla salute e all’autodeterminazione. Prima della L. 194/78 l’aborto era una pratica illegale, le donne che dovevano ricorrere a un aborto lo facevano clandestinamente, mettendo a serio repentaglio la loro vita. Migliaia di donne sono morte in solitudine, per infezioni o emorragie, a causa di aborti fatti in casa, praticati clandestinamente senza il rispetto di alcuna norma igienico-sanitaria.

    La L. 194/78 ha incentivato la collettività intera a una presa di coscienza più matura e consapevole riguardo la procreazione. Ciò è dimostrato dai dati in decrescita costante del tasso di abortività. Riteniamo  sia improponibile e scandalosa la proposta di una moratoria dell'aborto. Tale proposta vuole considerare le donne come assassine, i loro corpi come oggetti o contenitori sui quali esercitare potere. Così come riteniamo pericolosa la possibilità di una abrogazione o modifica sostanziale della L. 194/78, tra l’altro non del tutto ancora applicata. Il tentativo messo in atto è quello di annullare tutte le conquiste faticosamente raggiunte dalle donne negli ultimi trent’anni, di mettere in discussione il sacrosanto diritto di autodeterminazione della donna riportando indietro il nostro Paese per quanto concerne i diritti civili e le pari opportunità. A questo tentativo ci opponiamo fermamente, certe di avere dalla nostra parte il supporto di tante donne, in tutta Italia, appartenenti a tutti gli schieramenti politici, laiche e cattoliche, unite in un’azione comune a difesa della L. 194/78.

    Le componenti :

    Laura Cirella (PdCI)

    Caterina Colica (PRC)

    Franca Milazzo (PD)