• Home / CITTA / Confcooperative Calabria: “intervenire nel settore agrumicolo”

    Confcooperative Calabria: “intervenire nel settore agrumicolo”

    La Fedagri-Confcooperative Calabria
    invita ''le Istituzioni regionali ad intervenire a favore del
    settore agrumicolo della piana reggina, per via dei danni
    causati dalle recenti gelate, che hanno causato il
    danneggiamento del prodotto ancora non raccolto. Al contempo,
    sul territorio, le OP Casog, Apoc, Apom, Copac, Copam,
    Interpiana, Arumia, hanno avviato una azione di
    quantificazione del danno subito. Dalle prime relazioni
    tecniche degli agronomi – spiega una nota – e' scaturito che
    circa il 35% del prodotto non e' piu' destinabile al mercato
    del fresco e, peraltro, non puo' essere nemmeno avviato
    all'industria in quanto non sussistono piu' le condizioni di
    'resa minima in succo', richiesta dalla normativa
    comunitaria''.