• Home / CITTA / Cgil, rinnovati i CCNL comparti sanità ed enti locali

    Cgil, rinnovati i CCNL comparti sanità ed enti locali

    Catanzaro, 1 mar – ''Sono stati siglati, l'altro
    ieri, gli accordi per i rinnovi dei CCNL dei comparti delle
    Autonomie Locali e della Sanita' Pubblica.
    Gli accordi sottoscritti rappresentano un importante
    risultato, rispetto alla risposta, anche se parziale, alla
    perdita del potere d'acquisto dei salari per gli anni
    2006-2007''. Lo si legge in una nota della Fp Cgil Calabria.
    ''Tale risultato viene raggiunto in ritardo – sostiene la Fp
    Cgil – rispetto alla scadenza contrattuale con chiare
    responsabilita' non addebitabili all'azione del sindacato,
    che aveva mobilitato i lavoratori nella grande protesta del
    28 gennaio scorso. Gli accordi prevedono miglioramenti
    economici mensili di 101 euro medi per gli enti locali e 103
    euro medi per la sanita'.Tali aumenti contrattuali
    riguarderanno in Calabria circa 18.000 operatori della
    sanita' e 19.000 dipendenti degli enti locali''.
    ''Una risposta ai servizi territoriali degli enti locali e
    della sanita' – sostiene la Fp Cgil – che con l'adeguamento
    stipendiale dei rispettivi operatori segnala l'attenzione
    verso il sistema pubblico e la rete dei servizi pubblici che
    nella nostra regione hanno la necessita' di poter contare
    sull'opera dei propri dipendenti relativamente a:
    miglioramento organizzativo – funzionale; efficacia ed
    efficienza; trasparenza e legalita'''