• Home / CITTA / CdM approva scioglimento ASP n°5 di Reggio

    CdM approva scioglimento ASP n°5 di Reggio

    ospedale

                                  da www.sanitacalabria.it 

    Il Consiglio dei ministri ha approvato, previa relazione del ministro dell'Interno, Giuliano Amato, lo scioglimento dell'Azienda sanitaria provinciale n. 5 di Reggio Calabria, per la quale sono state accertate forme di condizionamento da parte della criminalita' organizzata.  L'azienda sanitaria provinciale di Reggio ha recentemente accorpato le aziende di Reggio, Palmi e Locri. In quest'ultima il regime commissariale


    e' in atto da anni, subito dopo l'omicidio di Franco Fortugno ed i commissari erano stati prorogati nel loro incarico. Nei mesi scorsi c'era stato l'accesso all'azienda sanitaria di Palmi, mentre la Commissione d'accesso in quella di Reggio si era insiediata nel febbraio del 2006. Che si sia trattato di un commissariamento atteso e' confermato da un ultimo fatto: due mesi fa nel giro di nomine dei direttori generali della sanita' il presidente Loiero aveva nominato a Reggio un commissario e non un Dg, nella persona di un alto funzionario regionale. Si e' ora in attesa di capire chi sia stato nominato commissario da parte del Consiglio dei Ministri – tra le indiscrezioni c'e' quella di un ex alto ufficiale dell'Arma dei carabinieri.