• Home / CITTA / Accattonaggio: tre arresti

    Accattonaggio: tre arresti

    Tre persone sono state denunciate dalla Polizia perche' costringevano una bambina di otto anni all'accattonaggio. Reponsabili della vicenda sono Creata Rostas, di 48 anni, e Hipi Rostas (51) genitori della piccola, e il fratello di quest'ultima, Tiberius di 18 anni. A scoprire la vicenda e' stata una Volante della questura di Reggio Calabria che, fermando la bambina in piazza Garibaldi, ha avuto conferma del suo impiego nel chiedere l'elemosina agli automobilisti. Lei ha risposto tranquillamente alle domande dei poliziotti indicando il fratello poco lontano che la controllava. Quando si sono avvicinati, la piccola ha abbracciato il diciottenne in modo affettuoso ma lui, capendo l'inopportunita' del gesto, l'ha ripresa verbalmente alterandosi. I poliziotti a questo punto sono andati nell'abitazione della famiglia dove hanno trovato i genitori che hanno ammesso l'utilizzo della bambina e denunciati a piede libero per impiego di minori nell'accattonaggio, inosservanza dell'obbligo dell'istruzione elementare dei minori e false dichiarazioni rese a pubblico ufficiale su qualita' personali. (Adnkronos)