• Home / CITTA / A Messina il primo bisturi cibernetico del sud

    A Messina il primo bisturi cibernetico del sud

    Installato al policlinico "G.
    Martino" di Messina il primo sistema "CyberKnife" del
    Meridione, il terzo in Italia. Il "CyberKnife" e' il sistema
    piu' accurato al mondo per i trattamenti di radiochirurgia: si
    tratta di un'apparecchiatura capace di "colpire" tumori e altre
    lesioni in ogni parte del corpo, con una precisione e
    un'accuratezza clinica totale. Questa macchina rivoluzionaria
    rende possibile il trattamento non invasivo di patologie
    tumorali in aree cliniche quali la spina dorsale, i polmoni, il
    fegato, il pancreas e la prostata.
    Il "CyberKnife" rivoluziona la radiochirurgia sfruttando la
    robotica e un innovativo sistema di guida mediante immagini,
    che rendono possibili interventi radiochirurgici e di
    radioterapia stereotassica frazionata senza alcuna struttura di
    immobilizzazione invasiva. La  precisione sub-millimetrica consente
    l'emissione di dosi piu' elevate di radiazioni per una maggiore
    efficacia terapeutica, aumentando le probabilita' di una cura
    completa.