• Home / CITTA / 8 marzo e rapporto Commissione salute donna

    8 marzo e rapporto Commissione salute donna

    da www.sanitacalabria.it

    L'eta' media della madre al parto e' 31,9 anni per le italiane, 28,6 anni per le cittadine straniere: nel 2005 il 13,8% dei parti e' relativo a madri di cittadinanza non italiana (al centro-nord il 20%). I dati sono contenuti del Rapporto stilato dalla commissione salute delle donne redatta in occasione dell'8 marzo. Il 40,9% delle madri ha una scolarita' medio alta, il 41,5% medio bassa ed il 17,6% ha conseguito la laurea. Fra le straniere prevale una scolarita' medio bassa (53%): oltre l'82% delle donne con meno di 20 anni ha, al massimo, conseguito un diploma di licenza media inferiore. Il 50,4% delle madri ha un'occupazione lavorativa, il 39,1% sono casalinghe e il 10,5% sono disoccupate o in cerca di prima occupazione. Circa i controlli in gravidanza nell'83% dei casi, si effettuano piu' di 4 visite, di piu' nelle gravidanze fisiologiche (83.4%) rispetto alle patologiche (77,5%). La prima visita oltre la 12 settimana di gestazione e' effettuata dal 4,6% delle donne italiane e dal 18,6% delle donne straniere, il numero delle ecografie e' in media 4,3, si effettua il 16% di amniocentesi. (Asca)