• Home / CITTA / Vela, nasce il progetto “Velascuola”

    Vela, nasce il progetto “Velascuola”

    A seguito del protocollo d’intesa tra la Federazione Italiana Vela e il Ministero della Pubblica Istruzione è nato il progetto Velascuola per gli allievi di tutte le scuole elementari d’Italia  ,che ha come finalità principale l’educazione al rispetto per l’ambiente,lo sviluppo della cultura del mare,l’adozione di corretti stili di vita sportiva,la ricerca della sicurezza della navigazione,e delle aree balneari,l’acquisizione delle conoscenze e abilità in campo marinaro. Il nostro circolo è già impegnato dal mese di gennaio in tale progetto in ben tre scuole elementari della nostra città,e vede coinvolti circa 600 bambini dai sei agli undici anni,i quali stanno dimostrando grande interesse circa la conoscenza della cultura marinara.Dopo parecchi anni di esperienze sviluppate nell’ambito giovanile,il Circolo Magna Grecia Wind Club,è giunto alla determinazione che è fondamentale impegnare tutte le proprie risorse nel cercare di avvicinare più giovani possibile allo sport della vela,ed in particolar modo quello della tavola a vela.Le nuove tecniche di insegnamento unite all’utilizzo di attrezzature sportive d’avanguardia, oggi consentono  di poter avviare allo sport nautico,bambini già dall’età di sei anni.L’apprendimento effettuato con queste modalità consente in pochi anni al bambino di interagire con il mezzo nautico e con il mondo che lo circonda acquisendo una sicurezza facilmente riportabile anche nelle altre attività sia scolastiche che sociali. Il progetto FIV “Velascuola” rappresenta un “formato unitario” basato sulle conoscenze tecniche, proprie della Federazione Italiana Vela,attraverso l’utilizzo dei quadri formativi della FIV.Tale offerta formativa riguarderà lezioni che vedranno l’intervento degli istruttori federali a supporto delle normali attività scolastiche attinenti la attività nautiche.Per poter affrontare i vari ambiti didattici si è pensato di effettuare alcune lezioni utilizzando i supporti audiovisivi( prodotti sia dal circolo Magna Grecia che dalla FIV)interagendo con i bambini e proponendo loro delle discussioni di gruppo prendendo spunto dalle osservazioni di ciascuno.Ci si avvarrà spesso delle doti artistiche di ciascun bimbo per avviare sempre nuove discussioni e trattazioni degli argomenti di base.Ovviamente c’è molta attesa da parte dei bambini  che pensano già alla seconda parte del progetto che si svolgerà presso la sede del circolo ubicata all’interno del lido comunale poiché potranno mettere in pratica tutto ciò che avranno imparato.Il direttivo del Circolo M.G.W.C.,come ciliegina sulla torta ha deciso  che      nel periodo di luglio in occasione di una regata nazionale giovanile organizzata dal circolo,i partecipanti al progetto potranno assistere a tutte le fasi organizzative e prendere altresì parte ad un raduno federale  tenuto da tecnici nazionali  assieme a bambini che svolgono attività  preagonistica da tutta Italia.I dirigenti scolastici che avessero intenzione di far partecipare le proprie scuole al progetto,possono contattare i seguenti numeri:cell. 3476415765, fisso e fax0965332957   ,oppure scrivere a :magnagrecia.windclub@email.it 

    Sito web www.magnagreciawindclubrc.it