• Home / CITTA / Riparate quel telefono!

    Riparate quel telefono!

    Riceviamo e pubblichiamo 

    Da circa un mese uno tra i pochi polmoni verdi che insistono all’interno della II Circoscrizione,quella di Tre Mulini,ha visto uno degli apparecchi telefonici,presenti all’interno della villetta Unicef, deturpati da qualche ordigno esplosivo. La villetta Unicef,è quotidianamente frequentata da un numero imponente di persone in quanto insistono diversi esercizi commerciali,strutture medico sanitarie e ben tre istituti scolastici.Nonostante sia passato più di un mese, l’apparecchio deturpato continua a “decorare” la Villetta Unicef,manifestando un sentore di tristezza e mestizia per chiunque osservi questa parte della zona,non penso che nessuno se ne sia accorto,in quanto l’apparecchio telefonico si trova proprio davanti al Circolo Culturale Progetto Reggio di Alleanza Nazionale,la stessa azione di belligeranza si era manifestata davanti ad un altro apparecchio che si trovava dinnanzi all’Accademia di Belle Arti,tuttavia quell’apparecchio è stato dopo poco rimosso,a differenza di quello presente nella zona di Tre Mulini.Ritengo pertanto importante sollecitare chi di dovere alla repentina rimozione e successiva sostituzione dell’apparecchio telefonico che non da di certo una bella immagine della zona,sarebbe inoltre interessante proprio per evitare le azioni di questi ignoti facinorosi investire nella sicurezza magari attraverso la vigilanza di quartiere o attraverso altre forme di controllo che possano evitare episodi di questo genere. Antonino CastorinaPortavoce Circolo “I Care” per il Partito Democratico