• Home / CITTA / Reggio, polacco arrestato per detenzione di immagini pedo-pornografiche

    Reggio, polacco arrestato per detenzione di immagini pedo-pornografiche

    La Polizia postale e delle Comunicazioni di Reggio Calabria ha arrestato un cittadino polacco, G.P.K. trentenne, responsabile di detenzione di immagini pedo-pornografiche. Il provvedimento restrittivo e' stato emesso dal Gip del tribunale cittadino, su richiesta della locale procura della Repubblica che ha coordinato le indagini della stessa polizia postale. Il lavoro del capo del settore operativo della Polpost, Gaetano Di Mauro, ha preso lo spunto da un monitoraggio della rete internet, in particolare dei luoghi virtuali, le chat, frequentati da giovanissimi. Individuato il "navigatore", la polizia e' riuscita a risalire fino alla residenza del polacco che e' stato sottoposta a perquisizione, nel corso della quale e' stato sequestrato del materiale informatico. Dall'analisi e' emerso che l'indagato deteneva nei computer e nei supporti ottici migliaia di immagini ritraesti minori coinvolti in rapporti sessuali. Il polacco, come ha accertato la polizia, inoltre, avvicinava minori di Reggio Calabria e Messina e prometteva delle regalie in cambio di rapporti sessuali. Dopo il sequestro dei computer, l'uomo per collegarsi in rete frequentava alcuni internet point.(AGI)