• Home / CITTA / Reggio: Capitaneria sequestra area demaniale occupata abusivamente

    Reggio: Capitaneria sequestra area demaniale occupata abusivamente

    La Capitaneria di Porto di
    Reggio Calabria, nel contesto di un'operazione di polizia
    marittima, ha sequestrato un'area di tremila metri quadri.
    Il
    sito sottoposto a provvedimento preventivo si trova a Pellaro,
    rione sud della citta' dello Stretto. L'area – come informa la
    Capitaneria di Porto – era stata sottratta abusivamente all'uso
    pubblico attraverso la realizzazione di una recinzione in
    cemento armato e un grosso cancello.
    Sull'area sequestrata, in
    precedenza, era stata autorizzata un'attivita' di rinascimento.
    Le opere sequestrate sono state messe a disposizione
    dell'autorita' giudiziaria e l'attivita' di polizia marittima
    e' stata convalidata dal giudice per le indagini preliminari
    del Tribunale di Reggio Calabria. (AGI)