• Home / CITTA / Reggio, arrestati due nomadi per furto in edicola

    Reggio, arrestati due nomadi per furto in edicola

    Nella nottata odierna una unità operativa dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha tratto in arresto due nomadi,  già noti alle forze di polizia, per il reato di furto aggravato in danno di una edicola del centro cittadino nella zona di via Cardinale Porta Nuova.

    Gli operatori della “Volante”, nel corso della attenta attività di controllo del territorio svolta, notavano una Fiat Uno di colore nero con a bordo tre individui sospetti che, alla vista della unità operativa, tentavano di imboccare la tangenziale e dileguarsi.

    Il personale della Polizia di Stato interveniva prontamente e bloccata l’autovettura riusciva a fermare due degli occupanti mentre un terzo si dava a precipitosa fuga dopo essersi sbarazzato di un sacchetto contenente denaro.-

    Dalla successiva ed immediata attività investigativa svolta anche con il personale della Polizia di Stato in servizio presso gli “Ospedali Riuniti”, gli operatori riuscivano ad accertare che la somma era stata appena rubata all’interno di una edicola sita in via De Nava, la quale presentava chiari segni di effrazione nella serratura, mentre il vetro antisfondamento e la saracinesca erano gravemente danneggiati.-

    I due malfattori B.M e B.A. entrambi di anni 23 e residenti a “Ciccarello” , venivano tratti in arresto per furto aggravato e posti a disposizione della Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo.