• Home / CITTA / “Why not”, perquisizioni: vicenda ricostruita con l’impiego di 10 fonti

    “Why not”, perquisizioni: vicenda ricostruita con l’impiego di 10 fonti

     Sono dieci le fonti – indicate con le lettere dell'alfabeto greco – attraverso le quali la procura generale di Catanzaro ha ricostruito la vicenda a base delle perquisizioni, mentre sono quattro dei dieci testi che avrebbero parlato dei presunti fondi dati da societa' riconducibili ad Antonio Saladino e Antonino Gatto, ad Agazio Loiero per la campagna elettorale delle regionali del 2005. Le fonti – secondo l'ipotesi accusatoria – ricostruiscono anche i rapporti tra il leader della compagnia delle opere in Calabria, Antonio Saladino, e il consigliere politico del presidente della commissione europea Barroso, Sandro Gozi, relativamente alla nomina di Francesco De Grano quale dirigente degli affari internazionali della Regione Calabria. (ANSA)