• Home / CITTA / Processo omicidio Fortugno: depongono i poliziotti

    Processo omicidio Fortugno: depongono i poliziotti

    E' dedicata ancora alle deposizioni degli investigatori della Polizia di Stato l'udienza odierna del processo in corso a Locri, in Corte d'assise, per l'omicidio del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria, Francesco Fortugno. Il primo a deporre e' stato l'assistente Bruno Inguardia, della Squadra mobile di Reggio Calabria, che viene sentito su alcune circostanze riguardanti la dinamica dell'omicidio. Nel processo sono accusati dell'assassinio di Fortugno Domenico Audino, Salvatore Ritorto, indicato come l'esecutore materiale, ed Alessandro e Giuseppe Marciano', padre e figlio, accusati di essere stati i mandanti del delitto. Altri quattro imputati, Vincenzo Cordi', Antonio e Carmelo Dessi' e Alessio Scali, sono accusati di associazione per delinquere di tipo mafioso. (ANSA).