• Home / CITTA / Processo Fortugno, nuovi particolari da intercettazioni telefoniche

    Processo Fortugno, nuovi particolari da intercettazioni telefoniche

    ''Se dovesse
    vincere 'modugno', ti butta giu' la clinica''. E' il contenuto
    della frase, intercettata dai carabinieri, nella quale appare il
    soprannome con il quale veniva indicato Francesco Fortugno, per
    la sua somiglianza col cantante, in una conversazione telefonica
    tra l'allora deputato della Margherita, Luigi Meduri e il
    consigliere regionale allora del centrodestra, Domenico Crea.
    Il particolare e' stato riferito dal sottufficiale dei
    carabinieri Salvatore Di Masi, nel corso dell'udienza del processo.
    Nella telefonata tra Meduri e Crea si parla anche delle
    elezioni regionali del 2005 e del ruolo svolto in questo
    contesto da Sergio D'Antoni e del lavoro svolto per agevolare il
    ritorno di Crea nel centrosinistra.