• Home / CITTA / Pdl: Nicolò polemizza, Nino Foti balbetta

    Pdl: Nicolò polemizza, Nino Foti balbetta

    “Il percorso tracciato da Berlusconi deve aggregare l’interno del movimento, tenendo tutti in considerazione con un confronto diretto. Va bene il rinnovamento, ma io, che faccio parte della vecchia guardia, ho appreso dalla stampa di questo incontro: ciò non dovrà più accadere”. E’ duro l’attacco sferrato da Alessandro Nicolò, consigliere regionale di Forza Italia, nel corso della conferenza stampa del Pdl indetta presso l’Hotel Excelsior. Nicolò, che dopo il deputato Luigi Fedele, presente in sala, era la carica istituzionale più alta intervenuta al meeting, si è dileguato subito dopo l’intervento polemico. Dopo pochi istanti, la palla è passata a Nino Foti, padrone di casa all’Excelsior, che, con nochalance, ha preferito intraprendere la via dei saluti e dei ringraziamenti. Qui l’intervento di strill.it che chiede una replica, doverosa, nei confronti dell’Onorevole Nicolò: “C’è stato un disguido – risponderà balbettando Nino Foti – e comunque so per certo che Nicolò era stato avvertito telefonicamente, forse aveva il cellulare spento…”. Peccato che Nicolò affermi il contrario e, ancor più peccato che nella segreteria dell’Onorevole Nicolò non ci sia nessun messaggio in attesa di essere ascoltato…

     

    Claudio Cordova