• Home / CITTA / Pd calabrese, riunione del comitato politico

    Pd calabrese, riunione del comitato politico

     Si e' riunito il Comitato politico del Pd calabrese. Sulla base di una relazione del Segretario regionale, Marco Minniti, si e' discusso della fase politica che portera' alle elezioni del 13 aprile. La scelta di andare al voto con una legge elettorale da tutti considerata sbagliata e definita una ''porcata'' dagli stessi che l'hanno scritta e votata – e' stato detto – rischia di essere l'ennesima occasione persa della Politica italiana. ''Il Pd – ha detto Minniti – non si rassegna a riproporre un bipolarismo rissoso con alleanze costruite esclusivamente ''contro'' e poi non in grado di governare con la necessaria coesione. Il rischio, poi, che si riproponga al Senato una situazione di instabilita' e' altissima. Il sistema politico italiano rischia di implodere nella sua incapacita' di decidere e di impantanarsi nella lentezza delle sue procedure e dei suoi regolamenti parlamentari''. Minniti ha sottolineato come ''la proposta del Pd di presentarsi agli italiani con il proprio simbolo ed il proprio programma, corrisponda ad una scelta strategica. Il fatto che il solo annuncio abbia determinato nella coalizione di centro-destra un sommovimento i cui esiti, in queste ore, non sono prevedibili, testimonia della validita' di questa impostazione e di quanto corrisponda al sentire degli italiani. In questo quadro il Pd si pone come l'unica alternativa alla crisi del sistema politico italiano. Il Paese ha bisogno di una nuova politica che rompa con la frammentazione e i veti incrociati e che si candidi a guidare il paese e ad attuare le riforme che sono ormai indispensabili. La partita e' aperta – ha sottolineato Minniti – il Paese capira', per questo il partito democratico si candida per vincere''. (ASCA)