• Home / CITTA / Partito Unico a destra; Varapodio si interroga

    Partito Unico a destra; Varapodio si interroga

    In attesa del congresso autunnale di An il Circolo di Varapodio si interroga sui nuovi scenari aperti in prossimità dell elezioni politiche del 13/14 aprile 2008. La decisione del Presidente Fini di far aderire AN alla lista unitaria del Popolo della Libertà alle prossime elezioni politiche, di costituire gruppi parlamentari unici del PDL e di dar vita ad un nuovo grande soggetto politico , ispirato al Ppe ha aperto necessariamente la discussione nella base.Di fatto Alleanza Nazionale è stata chiamata a contribuire alla formazione di un nuovo partito.

    Marcello Gatto , presidente del Circolo di Varapodio e dirigente provinciale afferma che storicamente il Circolo di Varapodio “A. Tripodi- P.Blasi” nato come Msi – destra nazionale ha   sposato la  scelta di Fini relativa al passaggio  dallo storico partito  ad Alleanza Nazionale, ritenendolo come un’ innovativo percorso che ha permesso comunque di  mantenere ben saldi i valori della destra. Valori della destra  che come affermato Fini saranno il pilastro del programma del PDL; Gatto sostiene che anche se non contrario al Bipolarismo la preoccupazione adesso nasce dall’incertezza dell’effettiva permanenza del partito o se lo stesso confluirà in altro soggetto politico. Comunque è chiaro che solo nel congresso autunnale  si deciderà e si ratificherà se dar corso o meno  a un nuovo soggetto politico.
    Nel contempo Marcello Gatto esprime soddisfazione per il tesseramento da  poco concluso. Il Circolo infatti si  è distinto come uno dei maggiori a livello provinciale per l’elevato numero di tessere (1 tesserato ogni 80 abitanti). Lo stesso inoltre ha annunciato  i nominativi dei membri del Circolo che sono stati   inseriti nelle consulte provinciali del partito al fine di  dare delle risposte a tematiche importanti del territorio.

     Dott. Nino De Maria  e Madafferi Pietro (Agricoltura)Dott. Stefano Foti (Attività produttive)Dott. Rocco Gatto (Infrastrutture, Trasporti)Tommaso De Foresta (Commercio)Eleonora Vinaccia (Università)Giuseppe Rao (Ambiente)