• Home / CITTA / Organizzatori premio “Kouros” sul Museo

    Organizzatori premio “Kouros” sul Museo

    Riceviamo e pubblichiamo 

    In riferimento allo spostamento temporaneo di alcune opere d'arte custodite nel Museo di Reggio Calabria verso la città di Mantova, ed in particolare per la statua del Kouros, Francesco Salerno e Francesco Grasso, organizzatori della recente manifestazione “Premio  Kouros – Fashion Event” hanno espresso “disappunto e perplessità per una scelta per nulla condivisa con le istituzioni locali. Desta stupore – aggiunge Francesco Salerno – come nella città in cui l'aspetto turistico debba assurgere ai massimi livelli ed in questa direzione, l'Amministrazione Comunale sta rivolgendo i suoi sforzi, vi siano atti provenienti da istituzioni nazionali, che sembrano andare nella direzione opposta. E' ancora fresco, infatti, il successo e la vasta eco internazionale che ha suscitato l'Evento Moda Kouros 2007. Manifestazione che ha abbinato la moda ad uno dei beni artistici della città di Reggio Calabria, il Kouros appunto, il giovinetto greco, che fa accostare all'arte, il mondo giovanile”. Anche il Direttore artistico della Manifestazione, Nino Graziano Luca, ha voluto ribadire questo concetto e sottolineare “il profondo legame che ha avuto la kermesse con l'arte e con la promozione del territorio. Una serata che ha consentito di portare ancora una volta per fatti positivi la città di Reggio Calabria alla ribalta nazionale ed internazionale. Il premio Kouros è ormai divenuto un punto di riferimento tra le varie iniziative culturali della città per cui lo spostamento temporaneo della statua doveva essere concordato con le istituzioni reggine”.