• Home / CITTA / Omicidio Molè: decine di controlli e perquisizioni

    Omicidio Molè: decine di controlli e perquisizioni

    Perquisizioni e controlli a carico di pregiudicati sono in corso a Gioia Tauro da parte della polizia di Stato che conduce le indagini sull'omicidio del boss Rocco Mole', ucciso stamani in un agguato. All'operazione stanno partecipando decine di poliziotti. Gli investigatori stanno cercando di decifrare il delitto, in particolare se questo sia maturato all'interno della consorteria Piromalli-Mole', legati, oltre che da vincoli di amicizia, anche da quelli di parentela con matrimoni incrociati, o se pure ad armare la mano dei sicari sia stata una cosca esterna. I Piromalli-Mole' esercitano il controllo su Gioia Tauro in maniera egemone, ma sono legati da rapporti di interessi e di affari ad altre cosche del reggino. Adesso gli investigatori stanno cercando di capire se vi possa essere stato un contrasto tale da spingere qualcuno a compiere un omicidio ''eccellente''. Le indagini, comunque, partono dal basso, dalla ricostruzione nei minimi dettagli, cioe', delle modalita' dell'agguato e dell'individuazione delle possibili vie di fuga. Avere elementi sugli autori materiale dell'omicidio, spiega un investigatore, e' determinante per stabilire in che contesto il delitto e' maturato. (ANSA)