• Home / CITTA / ‘Ndrangheta, calabresi residenti in Piemonte indignati dagli ultimi episodi

    ‘Ndrangheta, calabresi residenti in Piemonte indignati dagli ultimi episodi

    I calabresi residenti in Piemonte, dicono no, tramite all' associazione culturale Magna Graecia, si dicono ''indignati e mortificati'' dalle notizie apparse sui giornali che parlano di cosche calabresi molto potenti nel nord Italia e anche a Torino e in Piemonte. ''Guai a fare di tutta l'erba un fascio con tutto il rispetto per la Commissione Antimafia e per il suo presidente Francesco Forgione, in quanto calabresi da anni immigrati a Torino e in Piemonte, ma anche come calabresi e basta, al pari dei nostri parenti e amici rimasti in Calabria ci sentiamo indignati".