• Home / CITTA / Naccari: “bilancio regionale con 170mln di deficit strutturale”

    Naccari: “bilancio regionale con 170mln di deficit strutturale”

    "Il Bilancio che il mio assessorato presenterà in Consiglio Regionale si porta un deficit strutturale di 170 milioni di euro". Ad affermarlo Demetrio Naccari Carlizzi, Assessore regionale al bilancio, a Reggio Calabria, nel corso del XXII congresso provinciale ACLI svoltosi sabato 9 febbraio. "Paghiamo 10-15 anni di pessima gestione delle risorse pubbliche".

    "Gravano sul nostro bilancio – ha dichiarato Naccari – 8 milioni di euro, che diventano 14 degl interinali di Why Not. L'ARSS, che esiste da prima che io nascessi – afferma Naccari – ci costa 30 milioni. Il trasporto pubblico locale costa a questa regione la cifra di 110 milioni. I forestali gravano sul bilancio per 71 milioni di quota emergente ed un totale di 290 milioni. L'incremento orario degli LSU-LPU ci è costato 32 miloni di euro a fronte di 62 complessivi. L'ex fondo sollievo (alla disoccupazione ndr) costa 22 milioni di euro."

    Un quadro – quello che emerge dalle cifre elencate da Naccari – estremamente complesso. L'emorragia di spesa va senza dubbio arginata, ed in fretta. Ma non è tutto qui ciò che il neo Assessore al Bilancio ha esposto alla platea dei soci ACLI.

    "C'è il Consiglio Regionale più costoso d'Italia. Non parlo della Sanità perchè si tratta di una vicenda ben più complessa. Dico solo – chiosa Naccari – che il trend della spesa sanitaria pro-capite è diminuito rispetto al panorama nazionale".  (Ant. Mont.)