• Home / CITTA / Inchiesta Naos, sequestrati computer e documenti in assessorato Calabria

    Inchiesta Naos, sequestrati computer e documenti in assessorato Calabria

    Due computer ed alcuni documenti sono stati acquisiti dai carabinieri a Catanzaro negli uffici dell'assessorato regionale al turismo della Calabria nell'ambito dell'inchiesta 'Naos' della Dda di Perugia che ha portato all'arresto, tra gli altri, dell'ex assessore Pasquale Tripodi. Proprio l'attività di quest'ultimo sembra essere nel mirino degli inquirenti.