• Home / CITTA / Giovane architetto di Amantea vince concorso Presidenza camera deputati

    Giovane architetto di Amantea vince concorso Presidenza camera deputati

    da www.amanteaonline.it

     È amanteana, il giovane architetto che è
       risultata vincitrice della giornata di studio ri-Progettare per tutti,
       un patrimonio architettonico proiettato nel futuro, istituita
       dallufficio di Presidenza della Camera dei deputati. Lei, Elena Guido,
       originaria di Campora San Giovanni, a soli 28 anni, dopo aver
       conseguito la laurea in Architettura, presso lateneo reggino, ed
       avendo allattivo già numerose esperienze sul campo, è riuscita a
       portare in alto il nome della terra a cui appartiene. Il concorso, è
       stato finalizzato alla selezione e alla raccolta in una pubblicazione,
       a cura della Camera dei Deputati, dei dieci migliori progetti volti a
       tendere parimenti accessibili e fruibili ad un utenza ampliata
       anziani, disabili, bambini attraverso interventi di ristrutturazione,
       recupero e restauro di beni immobili di proprietà pubblica o comunque
       aperti al pu bblico, che presentino interesse artistico, storico e
       culturale. Nello specifico, lidea di progetto di Elena Guido nasce
       dallosservazione del territorio di Reggio Calabria, in particolare del
       quartiere S. Sperato, oggetto di studio del laboratorio di sintesi
       finale in progettazione ambientale. Il quartiere è stato analizzato
       dal punto di vista morfologico, territoriale, demografico, economico
       nonché sotto il profilo istituzionale, dei servizi, antropologico e
       psicologico. La sintesi delle analisi ha portato allevidenziazione di
       unarea, allinterno del quartiere, in cui e stata riscontrata una
       concentrazione di edifici rurali in stato di abbandono o utilizzati
       con diversa destinazione duso, dei quali si da testimonianza tramite
       le foto sotto riportate. Come sintuisce dalla parole della giovane
       Elena, questa è stata unesperienza. Insomma un altro pezzo di
       Calabria, che fa notare la propria preparazione a livello nazionale,
       proprio presso la più alta istituzione governativa ita liana. –
       Amantea