• Home / CITTA / De Magistris, Csm: “Insufficiente rispetto della dignità delle persone”

    De Magistris, Csm: “Insufficiente rispetto della dignità delle persone”

    Tra le motivazioni con cui la sezione disciplinare del Csm ha trasferito il magistrato da Catanzaro e dalle sue funzioni,si fa riferimento alla violazione di  ''regole di particolare rilievo''. Secondo il Csm, il Pm  ha dimostrato ''insufficienti diligenza, correttezza e rispetto della dignita' delle persone''. Per questo il sostituto procuratore di Catanzaro Luigi De Magistris e' ''incompatibile'' con le sue funzioni. Il trasferimento da Catanzaro, in particolare, e' necessario – spiega la sezione disciplinare – per i rapporti che De Magistris ha con i colleghi della sede. Le sue ''considerazioni hanno riguardato piu' magistrati in servizio a Catanzaro'' e una testimone, nel corso del procedimento disciplinare, ha riferito che il Pm ''e' stato un po' isolato dai suoi colleghi''. Ragioni che nell'insieme inducono a ritenere che la permanenza di De Magistris a Catanzaro ''non ottimale per  il buon andamento dell'amministrazione della giustizia''.