• Home / CITTA / Cosenza, sala giochi come luogo di spaccio: due arresti

    Cosenza, sala giochi come luogo di spaccio: due arresti

    Una sala giochi nel pieno centro della città, utilizzata invece come un luogo di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo una settimana di indagini i Carabinieri di Cosenza hanno tratto in arresto Giovanni Petrucci, di 23 anni, e Luca De Giovanni, 29, che sono stati sorpresi ieri pomeriggio dagli uomini della stazione di Cosenza nord mentre si trovavano nel locale registrato come circolo ricreativo, di cui risultano presidente e vicepresidente. All'interno, i militari hanno trovato 100 grammi di hashish e gli strumenti per il taglio e il confezionamento. Altri 15 grammi sono stati trovati nel corso delle perquisizioni domiciliari, a casa di Petrucci.