• Home / CITTA / Condello, Pollichieni ribatte a Scuderi e Soluri

    Condello, Pollichieni ribatte a Scuderi e Soluri

     ''C'e' un altro punto – afferma Pollichieni – sul quale sia la nota dell'Ordine nazionale che quella del Presidente dell'ordine regionale Soluri sorvolano. La nota del procuratore facente funzioni Scuderi fa 'riferimento alla notizia pubblicata ultimamente da alcuni quotidiani'. Piu' di uno, quindi. E non precisa quali. Soluri e Iacopino il plurale lo trasformano al singolare e parlano di Calabria Ora. Evidentemente ad entrambi, ma non al procuratore, e' sfuggito che altro quotidiano ancora ieri scrive: 'Nelle ultime ore, infine, sarebbe emersa anche una indiscrezione su di una presunta registrazione video di un incontro tra il giornalista ed uno degli emissari del boss (Condello)'. Ovviamente facciamo nostro l'impegno dell'Ordine, riassunto nelle parole usate da Enzo Iacopino e che sottoscriviamo, di agire con determinazione 'a tutela della onorabilita' di tutti e del diritto dei cittadini di avere verita''. E' per questa ragione che il nostro ufficio legale chiedera' alla Procura generale presso la Corte d'Appello di Reggio Calabria di rispondere al quesito che il procuratore facente funzione non ha voluto affrontare''. ''Per il resto – conclude Pollichieni – prima di parlare di 'menzogna' e 'falso scoop' forse sarebbe il caso di far ricorso a maggiore prudenza, specialmente in una regione dove di 'falsi scoop' qualcuno ne produce, indisturbato, a quintali. A meno che il 'falso scoop' e' grave solo quando riguarda un segmento della categoria dei giornalisti''. (ANSA).