• Home / CITTA / Condello: Ganzer; “arresto nella cinta urbana segno rapporto continuo”

    Condello: Ganzer; “arresto nella cinta urbana segno rapporto continuo”

    ''Le indagini dopo la
    cattura di Pasquale Condello stanno proseguendo con grande
    rigore e attenzione''. Cosi' ha affermato il generale Giampaolo
    Ganzer, comandante del Reparto operativo speciale dei
    carabinieri a margine della Giornata per il giuramento degli
    allievi carabinieri alla scuola ''Fava e Garofalo'' del
    quartiere Modena.

    ''Il fatto che Pasquale Condello sia stato arrestato nella
    cinta urbana di Reggio Calabria – ha proseguito Ganzer – e' un
    segnale che conferma il rapporto continuo del capo mafia con
    l'intera organizzazione criminale a sua disposizione. Attraverso
    i pizzini abbiamo ricostruito, tappa dopo tappa, l'intero
    percorso per assicurare il noto latitante alla giustizia.
    La
    lotta alla 'ndrangheta comunque continua con l'obiettivo teso a
    disarticolare le cosche di origine dei grandi latitanti
    bloccando i fiancheggiatori e operando in maniera tale da porre
    sotto sequestro le ingenti disponibilita' di beni e di risorse
    economiche che spesso sono gestiti da insospettabili
    prestanome''. (ANSA).